Personale docente

Paolo Francesco Cottone

Ricercatore universitario confermato

M-PSI/05

Indirizzo: VIA VENEZIA, 14 - PADOVA . . .

Telefono: 0498276625

E-mail: paolo.cottone@unipd.it

  • Il Lunedi' dalle 9:30 alle 11:30
    presso Via Venezia 14, Edificio Psico3 Terzo Piano, Studio 12

Paolo Francesco Cottone è Ricercatore confermato presso il Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata dellʼUniversità di Padova. Conduce attività di ricerca presso il laboratorio Interaction & Culture di cui è direttore e il laboratorio di Realtà Virtuale di cui è condirettore, della Sezione di Psicologia Applicata. Svolge i suoi principali incarichi didattici presso il corso di laurea in Psicologia di Padova e il Consorzio Universitario di Rovigo ed è membro del collegio docenti della scuola di dottorato in Scienze Sociali, Interazioni, Comunicazione e Costruzioni Culturali dellʼAteneo di Padova. Le sue ricerche sono prevalentemente focalizzate sullo studio dei processi sociali di cooperazione e comunicazione, con particolare attenzione al ruolo dei nuovi media ed agli aspetti interculturali.
Dopo aver conseguito la laurea in Psicologia discutendo una tesi dal titolo: “Progettazione, sviluppo e studio di una rete di apprendimento asincrono in sussidio ai corsi universitari” , ha frequentato il Dottorato di ricerca di Psicologia Sociale e della Personalità presso il Dipartimento di Psicologia Generale di Padova ottenendo il titolo di Dottore di Ricerca con una tesi dal titolo: “E-Learning: Ambiti applicativi e modelli di valutazione”.
Dal 2001 al 2012 ha partecipato come primo ricercatore ai progetti europei IST: “Telemedicine and Portable Virtual Environments for Clinical Psychology” ed “Engaging Media For Mental Health Applications”, e al progetto Europeo DAPHNE: “Empowerment of Women Environment Research”
Dal 2001 al 2006 ha partecipato come primo ricercatore ai progetti PRIN: “Comunità virtuali. La collaborazione mediata dalle tecnologie.” e: “E-learning: come migliorare la cooperazione nello spazio virtuale all'interno di organizzazioni complesse”.
Dal 2007 al 2012 ha partecipato come responsabile di unità ai progetti di Ateneo: “Modelli per la ricerca e la pratica interculturale ” e “Teorie E Pratiche Della Mediazione Culturale”
Dal 2012 al 2015 ha partecipato come responsabile di unità al progetto FIRB ACCESI “Socio-constructivist analysis of the Italian sustainable energy communities”. Responsabile nazionale: Dott. Mauro Sarrica Università degli studi di Roma. Responsabile unità locale: Dott. Paolo Cottone Università di Padova.

Download Curriculum_Cottone.pdf

Sarrica M., Biddau F., Brondi S., Cottone P., Mazzara B.M.(2018) A multi-scale examination of public discourse on energy sustainability in Italy: Empirical evidence and policy implications. Energy Policy, vol.114, 444-454, doi.org/10.1016/j.enpol.2017.12.021. (ISSN 0301-4215)
URBANI A., COTTONE P. (2017) Intersoggettività a scuola: proposta metodologica per l'analisi dei posizionamenti narrativi degli insegnanti. Idee in form@zione vol 6 (5) ISSN: 2280-8523
"Hochdorn A., Faleiros V.P., Camargo B.V., Cottone P.F. (2016) Talking gender: How (con)text shapes gender – The discursive positioning of transgender people in prison, work and private settings. International Journal of Transgenderism Vol. 17 doi: 10.1080/15532739.2016.1222923
BIDDAU F., ARMENTI A., COTTONE P.(2016) Socio-Psychological Aspects of Grassroots Participation in the Transition Movement: An Italian Case Study. Journal of Social and Political Psychology. Vol. 4(1), 142–165, doi:10.5964/jspp.v4i1.518 (ISSN 2195-3325) "
SARRICA M., BRONDI S., COTTONE P., MAZZARA B. (2016) One, no one, one hundred thousand energy transitions in Europe: The quest for a cultural approach Energy Research and Social Science (13) pp 1-14 (ISSN: 2214-6296)(DOI: 10.1016/j.erss.2015.12.019)
ARMENTI A., COTTONE P. (2015). Airport personnel and passengers: a theoretical model of perceived security, Italian Journal of Aerospace Medicine, n.13, pp. 50-71. ISSN: 2279-8994
TESTONI I., WIESER M., ARMENTI A., RONCONI L., GUGLIELMI M.S., COTTONE P., ZAMPERINI A., (2015) Spontaneity as predictive factor for well-being. Instruments for psychodrama—the validation of Spontaneity Assessment Inventory—Revised (SAI-R) and its relationship with psychological suffering and depression in Italy and Austria. Zeitschrift für Psychodrama und Soziometrie (DOI) 10.1007/s11620-015-0307-8 (ISSN 1619-5507)
SARRICA M., BRONDI S., COTTONE P. (2014). Italian Views on Sustainable Energy: Trends in the Representations of Energy, Energy System, and User, 2009–2011 NATURE + CULTURE (ISSN:1558-6073), 122- 145, 9;
BRONDI S., ARMENTI A., COTTONE P., MAZZARA B., SARRICA M. (2014). Parliamentary and press discourses on sustainable energy in Italy: No more hard paths, not yet soft paths ENERGY RESEARCH & SOCIAL SCIENCE (ISSN:2214-6296), 38- 48, 2;
COTTONE P. (2013). Positioning Analysis: A model for assessing change processes in group activities RIVISTA DI STUDI FAMILIARI (ISSN:1972-5736), 219- 226, XVII;
HOCHDORN A., COTTONE P., CAMARGO B.V., BERRI B. (2013). Textos generizados em contextos afetivos: Experiências e relações podem prevenir a violência de gênero na prisão? LA CAMERA BLU (ISSN:1827-9198), 304- 326, 10;
TESTONI I., ARMENTI A., RONCONI L., COTTONE P., WIESER M., VERDI S. (2012). Daphne European Research Project: Italian Validation of Hypothesis Model (SAI-R, CORE-OM and BDI-II) INTERDISCIPLINARY JOURNAL OF FAMILY STUDIES (ISSN:2282-2011), 207- 218, 1;
I. TESTONI I., ARMENTI A., EVANS C., GUGLIELMI M.S., RONCONI L., ZAMPERINI A., COTTONE P., WIESER M., MOITA G., DIMA G., TARASHOEVA G., BOCUTA M. (2012). Empower: A Daphne III project our mission, structure and results RIVISTA DI STUDI FAMILIARI (ISSN:1972-5736),
HOCHDORN A., COTTONE P. (2012). Effects of agency on gender identity: discursive construction of gender violence within italian prisons RIVISTA DI SESSUOLOGIA (ISSN: 0392-1670), 153- 162, 36;

Download Pubblicazioni_Cottone.pdf

I miei interessi di ricerca sono principalmente nel campo della Psicologia Culturale e focalizzati sulla cooperazione e sulla comunicazione, come processi sociali, con particolare attenzione ai nuovi media e gli aspetti interculturali.
Attualmente sono impegnato in due linee di ricerca su sostenibilità energetica e realtà virtuale.
Inoltre, nell’ambito delle attività del laboratorio Interaction and cultureIl il mio contributo è principalmente di tipo metodologico nell’applicazione dall’analisi del discorso è della conversazione.

MOTIVAZIONI ALL'UTILIZZO DELLE DATING APP:
Esplorazione delle principali motivazioni all'utilizzo di Tinder nella popolazione italiana tramite traduzione italiana della Tinder Motives Scale (Timmermans e De Caluwé, 2017).
Raccolta dati tramite questionari online e realizzazione di interviste semi-strutturate (Degen e Kleeberg-Niepage, 2020), con particolare attenzione alle aspettative legate al genere (Comunello, Parisi e Ieracitano, 2020) e a gli effetti della pandemia sull'uso delle dating app.

PROFILAZIONE IN INTERNET E PERCEZIONE DI FENOMENI SOCIALI:
Studio degli effetti degli algoritmi di profiling nella pratica di ricerca di informazioni di rilevanza sociale tramite la navigazione in internet, con riferimento al concetto di filter bubble (Pariser, 2011).
Analisi, attraverso manipolazione sperimentale, delle differenze tra modalità di navigazione profilata e modalità anonima, e rispetto a caratteristiche socio-demografiche.

ASPETTI PSICOSOCIALI E CULTURALI DELLA DECARBONIZZAZIONE
L’obiettivo di questa linea di ricerca è quello di offrire una prospettiva di psicologia culturale agli studi sulla transizione energetica verso la decarbonizzazione. Le dimensioni prese in considerazione spaziano da quella interpersonale a quella societale, preferendo un approccio metodologico situato che riesca a rendere conto della complessità del fenomeno. Tra questi: partecipazione pubblica e accettazione di nuove tecnologie; discorso pubblico e politico sulla sostenibilità energetica; ruolo dell’apprendimento nella transizione energetica; comunità di pratiche e comportamenti pro-ambienttali

REALTÀ VIRTUALE APPLICATA ALLA VALUTAZIONE DELLE FUNZIONI ESECUTIVE
Questa linea di ricerca, muovendosi a partire dai più recenti sviluppi nel campo dell’assessment delle componenti cognitive, prevede l’utilizzo della realtà virtuale come strumento di valutazione delle funzioni esecutive. Nell’ambito del progetto, viene utilizzato un ambiente virtuale, sviluppato ad hoc, con lo scopo di trasporre un test cartaceo all’interno di un ambiente virtuale immersivo.


Il secondo membro della commissione preparatoria per la discussione degli elaborati finali delle lauree triennali di psicologia è la professoressa Sonia Brondi

Il ricevimento studenti di lunedì 31 maggio 2021 è sospeso

Il ricevimento studenti del mese di giugno 2021 si svolgerà il:

- martedì 1 dalle 11:00 alle 13:00
- martedì 8 dalle 11:00 alle 13:00
- lunedì 14 dalle 9:30 alle 11:30
- martedì 22 dalle 11:00 alle 13:00
- lunedì 28 dalle 9:30 alle 11:30

tramite la piattaforma zoom al seguente link
https://unipd.zoom.us/j/86289492571
Meeting ID: 862 8949 2571