Personale docente

Rita Maria Gavina Salis

Professore associato confermato

M-FIL/07

Indirizzo: PIAZZA CAPITANIATO, 3 - PALAZZO DEL CAPITANIO - PADOVA . . .

Telefono: 0498274759

E-mail: rita.salis@unipd.it

  • Il Lunedi' dalle 10:00 alle 12:00
    presso Studio docente
    Gli studenti vengono ricevuti sempre su appuntamento, con prenotazione tramite e-mail entro il venerdì

Rita Salis, nata ad Alghero (SS) l’8 luglio 1973, è professore associato di Storia della filosofia antica presso l’Università degli Studi di Padova dal 1° giugno 2017. Ha conseguito la laurea in Filosofia nel 1997 nell’Università degli Studi di Cagliari e nell’a.a. 2000/2001 ha frequentato un corso di Perfezionamento in “Metodologia dell’insegnamento filosofico” nell’Università di Padova. Nell’aprile 2005 ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Filosofia nell’Università di Padova e dal 2005 al 2007 ha ottenuto una borsa di studio post-dottorato presso la stessa Università. Nel 2003 ha trascorso un periodo di ricerca presso lo University College London (Department of Greek and Latin). Tra giugno e luglio 2009 e nel settembre 2009 ha trascorso un periodo di ricerca presso la stessa Università. Dal 2007 al 2010 è stata assegnista di ricerca presso l’Università di Padova, Dipartimento di Filosofia. Nel 2009 e per la durata di 12 mesi ha ottenuto il titolo di Honorary Research Associate, presso lo University College London, Department of Greek and Latin. Nel dicembre 2010 è ricercatore per il SSD M-FIL/07 (Storia della filosofia antica), presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Padova, e dall’a.a. 2011-2012 all’a.a. 2016-2017 ha ottenuto l’affidamento del corso di Storia del pensiero scientifico antico per la laurea triennale in Filosofia nell'Università di Padova. Nel 2013 ha trascorso un periodo di ricerca presso la Fondation Hardt pour l’étude de l’antiquitè classique, Vandœuvres. Nel dicembre 2013 è ricercatore confermato, per il SSD M-FIL/07 (Storia della filosofia antica), presso il Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia, e Psicologia applicata (FISPPA) dell’Università di Padova. Ha tenuto relazioni in Convegni nazionali e internazionali, è rappresentante Erasmus del Dipartimento FISPPA dell’Università di Padova e responsabile di scambi LLP-Erasmus.

Pubblicazioni più recenti:

"The Accident and its Causes: Pseudo-Alexander on Aristotle (Metaphysics Ε 3)", in K. Boudouris (ed.), "Proceedings of the XXIII World Congress of Philosophy", Philosophy Documentation Center, Charlottesville, Virginia 2018, vol. 2, section II, pp. 297-302.

"On the Omniscience of Aristotle’s Unmoved Mover: A Note on Metaphysics Λ 4, 1070 b 34-35", World Congress in Philosophy “The Philosophy of Aristotle”, Athens, 9-15 July 2016 (forthcoming).

"L’aristotelismo nella Seconda Scolastica: la metafisica e il suo oggetto nelle Disputationes metaphysicae" di F. Suárez, Atti del Convegno EVERE “Rinascimento veneto e Rinascimento europeo” (Padova, 12-15 dicembre 2017) (in corso di pubblicazione).

"Aristotele, Metafisica Λ 9: il motore immobile come pensiero di pensiero", in G. Piaia e G. Zago (a cura), Pensiero e formazione. Studi in onore di Giuseppe Micheli, Cleup, Padova 2016, pp. 143-156.

"Luogo, vuoto e movimento a distanza in Giovanni Filopono", Edizioni di Storia della Tradizione aristotelica, Milella, Lecce 2014.

"La dottrina aristotelica della causalità in Metaph. E 3", in R.L. Cardullo e D. Iozzia (a cura), KAΛΛOΣ KAI AΡΕΤΗ. Bellezza e virtù. Studi in onore di Maria Barbanti, Bonanno, Acireale-Roma 2014, pp. 253-262.

"The notion of Being as act in Neoplatonism and Its transmission in the Translatio studiorum", in M. Sgarbi (ed.), Translatio studiorum. Ancient, Medieval and Modern Bearers of Intellectual History, Brill, Leiden 2012, pp. 51-63.

"Il commento di pseudo-Alessandro agli Elenchi sofistici di Aristotele: le origini, l’interpretazione del titolo e il rapporto con l’Eutidemo di Platone", “Documenti e studi sulla tradizione filosofica medievale”, XX, 2009, pp. 419-448.

"La causalidad del motor inmóvil según pseudo Alejandro", “Estudios de Filosofía”, XL, Universidad de Antioquia, 2009, pp. 199-221.

"La generazione platonica dei numeri secondo Aristotele (Metaph. A 6, 987 b 18 - 988 a 1)", in E. De Bellis (a cura), Aristotle and the Aristotelian Tradition - Aristotele e la Tradizione Aristotelica, Proceedings of the International Conference (Lecce, 12-14 giugno 2008), Rubbettino, Soveria Mannelli 2008, pp. 377-389.

"Pseudo-Alessandro. Commentario agli Elenchi sofistici di Aristotele". Introduzione, traduzione e commento, Edizioni di Storia della Tradizione aristotelica, Edita, Lecce 2008.

“Michele di Efeso e il commento pseudo-alessandrino agli Elenchi Sofistici, “Atti dell’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti”, Classe di scienze morali, lettere ed arti, CLXV (2006-2007), Venezia 2007, pp. 371-399.

“Pseudo Alessandro. Commento al libro Λ (dodicesimo).” Presentazione, traduzione e note, in G. Movia (a cura), Alessandro di Afrodisia e pseudo Alessandro. Commentario alla Metafisica di Aristotele, Bompiani, Milano 2007, pp. 1863-2042.

"Il commento di pseudo-Alessandro al libro Lambda della Metafisica di Aristotele", Rubbettino, Soveria Mannelli 2006.


Download Pubblicazioni_Salis.pdf

Aristotele (in particolare fisica e metafisica).

Aristotelismo antico e tardo-antico (Alessandro di Afrodisia, pseudo-Alessandro, Giovanni Filopono).



I lavori di tesi riguardano i seguenti argomenti: Aristotele e i suoi commentatori antichi e tardo-antichi; aristotelismo; fisica e metafisica nel pensiero antico.